Un convegno in ricordo di Bruno Segre

10/06/2024

“Bruno Segre: un ebreo per il dialogo e per la pace”: a un anno dalla scomparsa, un convegno pubblico a Reggio Emilia ricorda la figura di Bruno Segre, storico e filosofo, fortemente impegnato per il dialogo e per una risoluzione nonviolenta del conflitto israelo-palestinese, figura-chiave del dialogo cristiano-ebraico fin dai suoi albori in Italia

 

L'Associazione Italiana Amici di Neve Shalom Wahat al Salam in collaborazione con BET.Polo Biblico, Biblia, ISTORECO, QOL, SAE, Sinistra per Israele, Università dell’Insubria-Istituto di Studio Ebraismo Padano

invita al convegno

BRUNO SEGRE: un ebreo per il dialogo e per la pace

che si terrà a Reggio Emilia l’8 settembre 2024 

ore 9.30 - 17.30

presso la Sinagoga di via dell’Aquila

Sono previsti interventi di

Piero Stefani (teologo), Gadi Luzzatto Voghera (CDEC - Centro Di Documentazione Ebraica Contemporanea), Sandro Ventura (esperto di dialogo interreligioso), Vera Segre (figlia di Bruno Segre e storica dell’arte), Elisabeth Galvan (Istituto di studi germanici, Roma), Brunetto Salvarani (Presidente Associazione Italiana Amici di Neve Shalom Wahat al Salam), Elza Ferrario (SAE Milano), Giulia Ceccutti (Associazione Italiana Amici di Neve Shalom Wahat al Salam), Gianpaolo Anderlini (QOL), Matthias Durchfeld (ISTORECO), Claudia Milani (docente universitaria, attiva da molti anni nel campo del dialogo ebraico-cristiano), Sr Maria Luisa Gasperi (Suore di Sion), Solange Lasnaud (Superstite della Shoah),  Emanuele Fiano (Sinistra per Israele), Erica Baricci (Università dell’Insubria - Istituto per lo Studio dell’Ebraismo Padano), Giorgio Mangini (docente e storico).

A coordinare la giornata Pietro Mariani Cerati (Vice Presidente Associazione Italiana Amici di Neve Shalom Wahat al Salam).

 

Per maggiori informazioni: 

Pietro Mariani Cerati (Vice Presidente Amici di Neve Shalom Wahat al Salam)

e-mail: marianiceratipietro@gmail.com


 

 

< Torna all'elenco news